LA FUNZIONE DEL XPS IN BAGNO

isolamento xps

Nella progettazione di una casa passiva sono molti gli aspetti affascinanti che meritano di essere analizzati. Tra essi si inserisce l’impiego del materiale XPS applicato ai bagni, luoghi notoriamente umidi e tendenzialmente freddi rispetto al resto della casa. L’XPS è una lega plastica di ultima generazione, generata dall’uso del polistirene a densità variabile. Il materiale è disponibile in blocchi che vengono impiegati a seconda della superficie da isolare, i quali si presentano realizzati in materiali e spessori diversi.

LO SPESSORE DEL CAPPOTTO TERMICO INTERNO

E’ interessante capire che nei bagni dell’abitazione che stiamo analizzando, l’XPS è stato impiegato per realizzare un cappotto termico interno di 5 cm, il quale va a completarsi con un cappotto esterno di ben 28 cm finito. Misure importanti, che ci aiutano a comprendere il valore che il sistema isolante possiede nella realizzazione di questo abitato.

L’UTILITA’ DELL’OPERA

Ma a cosa serve un cappotto interno di ben 5 cm? Come ben sappiamo la vaschetta del bagno presenta una condizione di umidità alla quale è spesso difficile porre rimedio. La condensa che si forma nella sua superficie origine una situazione di umidità diffusa la quale, di conseguenza, può generare muffe e sedimenti batterici. Per ovviare a questo fastidioso problema, l’impresa Baraldo ha scelto di inserire nelle stanze da bagno un cappotto di ben 5 cm di spessore, il quale si presenta come il punto di partenza per l’allacciamento di ogni sistema idraulico.

UN BENEFICIO PER GLI ALLACCI IDRAULICI

Gli idraulici che andranno ad operare nel bagno potranno, infatti, allacciarsi in modo pratico e funzionale a questo sistema di isolamento, rendendo la loro opera ancor più completa. Questa scelta si propone quindi intelligente e funzionale e permette di abbattere in modo definitivo il problema dell’umidità che si forma all’interno del bagno, rendendo la casa salubre e positiva sotto ogni punto di vista.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Articoli Recenti

CALENDARIO DEI POST

ottobre: 2021
L M M G V S D
« dic    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
LA FUNZIONE DEL XPS IN BAGNO

isolamento xps

Nella progettazione di una casa passiva sono molti gli aspetti affascinanti che meritano di essere analizzati. Tra essi si inserisce l’impiego del materiale XPS applicato ai bagni, luoghi notoriamente umidi e tendenzialmente freddi rispetto al resto della casa. L’XPS è una lega plastica di ultima generazione, generata dall’uso del polistirene a densità variabile. Il materiale è disponibile in blocchi che vengono impiegati a seconda della superficie da isolare, i quali si presentano realizzati in materiali e spessori diversi.

LO SPESSORE DEL CAPPOTTO TERMICO INTERNO

E’ interessante capire che nei bagni dell’abitazione che stiamo analizzando, l’XPS è stato impiegato per realizzare un cappotto termico interno di 5 cm, il quale va a completarsi con un cappotto esterno di ben 28 cm finito. Misure importanti, che ci aiutano a comprendere il valore che il sistema isolante possiede nella realizzazione di questo abitato.

L’UTILITA’ DELL’OPERA

Ma a cosa serve un cappotto interno di ben 5 cm? Come ben sappiamo la vaschetta del bagno presenta una condizione di umidità alla quale è spesso difficile porre rimedio. La condensa che si forma nella sua superficie origine una situazione di umidità diffusa la quale, di conseguenza, può generare muffe e sedimenti batterici. Per ovviare a questo fastidioso problema, l’impresa Baraldo ha scelto di inserire nelle stanze da bagno un cappotto di ben 5 cm di spessore, il quale si presenta come il punto di partenza per l’allacciamento di ogni sistema idraulico.

UN BENEFICIO PER GLI ALLACCI IDRAULICI

Gli idraulici che andranno ad operare nel bagno potranno, infatti, allacciarsi in modo pratico e funzionale a questo sistema di isolamento, rendendo la loro opera ancor più completa. Questa scelta si propone quindi intelligente e funzionale e permette di abbattere in modo definitivo il problema dell’umidità che si forma all’interno del bagno, rendendo la casa salubre e positiva sotto ogni punto di vista.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Articoli Recenti

CALENDARIO DEI POST

ottobre: 2021
L M M G V S D
« dic    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031