Casaclima, il sigillo di qualità ClimaHotel

Novità a Casaclima, perché l’agenzia ha introdotto fra i suoi protocolli di certificazione quello relativo alle strutture turistiche ricettive. Si tratta della procedura ClimaHotel, che si propone di garantire e di offrire competenza energetica, alta qualità costruttiva ed elevato comfort agli ospiti. Non solo, perché il protocollo mira a guidare chi desidera costruire strutture dedicate al turismo fornendo una guida completa alla progettazione sostenibile, una valutazione che coinvolge la gestione eco compatibile della struttura e una visibilità e diffusione del sigillo di qualità Casaclima rilasciato al termine dell’avvenuta certificazione.

Casaclima per gli hotel: i tre pilastri

Il Sigillo di Qualità ClimaHotel si fonda su tre cardini, ovvero l’ecologia, l’economia e gli importanti aspetti socio culturali che interessano il progetto di costruzione. Si tratta di principi che meritano di essere analizzati con cura, perché racchiudono l’essenza dell’ideologia Casaclima, applicata in questo caso all’ospitalità e all’alloggio dei turisti.

Per quanto riguarda l’ecologia, si tratta di un’analisi delle prestazioni energetiche proprie della struttura, che vengono valutate mediante l’indice di efficienza complessiva del sistema involucro-impianto. Come da prassi, vengono valutati i materiali e le risorse impiegate in fase di costruzione.

Gli aspetti socio culturali interessano il rapporto dell’edificio con il territorio che lo circonda e di conseguenza il benessere degli ospiti che scelgono di alloggiare nella struttura. Si tratta di un aspetto profondo, che interessa anche il benessere e quindi la bontà sensoriale del nuovo edificio costruito secondo i dettami dell’agenzia.

E infine il cardine dell’economia, che va a valutare i costi di costruzione nonché i futuri costi di gestione della struttura alberghiera. Lo scopo è di monitorare la convenienza e la sostenibilità dell’operazione, al fine di mettere in piedi un progetto buono per l’ambiente, felice per chi lo porta avanti, ma sostenibile in ogni sua singola sezione.

Link al progetto Casaclima Hotel per approfondimenti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Articoli Recenti

CALENDARIO DEI POST

dicembre: 2018
L M M G V S D
« dic    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Casaclima, il sigillo di qualità ClimaHotel

Novità a Casaclima, perché l’agenzia ha introdotto fra i suoi protocolli di certificazione quello relativo alle strutture turistiche ricettive. Si tratta della procedura ClimaHotel, che si propone di garantire e di offrire competenza energetica, alta qualità costruttiva ed elevato comfort agli ospiti. Non solo, perché il protocollo mira a guidare chi desidera costruire strutture dedicate al turismo fornendo una guida completa alla progettazione sostenibile, una valutazione che coinvolge la gestione eco compatibile della struttura e una visibilità e diffusione del sigillo di qualità Casaclima rilasciato al termine dell’avvenuta certificazione.

Casaclima per gli hotel: i tre pilastri

Il Sigillo di Qualità ClimaHotel si fonda su tre cardini, ovvero l’ecologia, l’economia e gli importanti aspetti socio culturali che interessano il progetto di costruzione. Si tratta di principi che meritano di essere analizzati con cura, perché racchiudono l’essenza dell’ideologia Casaclima, applicata in questo caso all’ospitalità e all’alloggio dei turisti.

Per quanto riguarda l’ecologia, si tratta di un’analisi delle prestazioni energetiche proprie della struttura, che vengono valutate mediante l’indice di efficienza complessiva del sistema involucro-impianto. Come da prassi, vengono valutati i materiali e le risorse impiegate in fase di costruzione.

Gli aspetti socio culturali interessano il rapporto dell’edificio con il territorio che lo circonda e di conseguenza il benessere degli ospiti che scelgono di alloggiare nella struttura. Si tratta di un aspetto profondo, che interessa anche il benessere e quindi la bontà sensoriale del nuovo edificio costruito secondo i dettami dell’agenzia.

E infine il cardine dell’economia, che va a valutare i costi di costruzione nonché i futuri costi di gestione della struttura alberghiera. Lo scopo è di monitorare la convenienza e la sostenibilità dell’operazione, al fine di mettere in piedi un progetto buono per l’ambiente, felice per chi lo porta avanti, ma sostenibile in ogni sua singola sezione.

Link al progetto Casaclima Hotel per approfondimenti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Articoli Recenti

CALENDARIO DEI POST

dicembre: 2018
L M M G V S D
« dic    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31